Francesco Cafiso premiato al Little Sicily di Capo d'Orlando

 il musicista siciliano Francesco Cafiso
Venerdì 17 maggio a Capo d'Orlando Francesco Cafiso sarà premiato nel corso della manifestazione “Little Sicily” la Sicilia che eccelle, quale “Ambasciatore di Sicilianità nel Mondo” (ore 21 - piazza Matteotti). Saranno il Sindaco del Comune di Capo d’Orlando Enzo Sindoni e l’Assessore Rosario Milone a presentare e premiare l’artista prima della sua esibizione.

“La presenza di Cafiso – ha affermato l’Assessore al Turismo – vero Ambasciatore di Sicilia che crede nelle opportunità di questa terra, ci inorgoglisce. Francesco Cafiso è la vera entità dell’essere siciliano. L’artista vittoriose ha infatti rifiutato ponti d’oro che lo portavano a risiedere negli States. Lui, giustamente ritiene che in questa Isola blu, ci sia l’essenza e l’elisir per una vera vita di qualità”.
Domani, giovedì 16 maggio, l’artista festeggerà il traguardo dei 15 anni di carriera con un atteso concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma, dove si esibirà (ore 21.00) con il suo progetto live “Travel Dialogues”, in duo con il pianista Dino Rubino, all’interno del “Festival del Sassofono”. I biglietti sono in vendita (euro 10.00) presso il botteghino del Parco della Musica e presso il circuito LISTicket.
Mercoledì 22 maggio il sassofonista si esibirà alla Tchaikovsky Concert Hall di Mosca, dove rappresenterà l’Italia in una serata dedicata alle eccellenze del Jazz mondiale.
Questo è solo il primo degli appuntamenti internazionali che vedranno Cafiso impegnato nei prossimi mesi tra Italia, Europa, America e Asia, questi gli altri concerti confermati: l’1 giugno a Cigole (Brescia), il 2 giugno a Philadelphia, il 15 giugno a Loano (Savona), il 22 giugno a Vittoria (Ragusa), il 24 giugno a Marsala (Trapani), il 12 luglio a Ponte sul Mincio (Mantova), il 13 luglio a Brescia, il 5 agosto a Cervo (Imperia), il 12 agosto a Catania, il 18 agosto a Marsala (Trapani), il 23 agosto a Capri, il 6 settembre a Rieti, il 10 settembre al via con una tournèe in India, il 18 ottobre a Jacarta, il 18 novembre a Budapest.
Francesco Cafiso ha debuttato il 15 maggio 1998 sul palco nella prima tappa del suo tour con l’Orchestra Jazz del Mediterraneo, e oggi, quasi ventiquattrenne, è uno tra i talenti più riconosciuti del Jazz mondiale. Il sassofonista ha all’attivo 15 dischi venduti in tutto il mondo e in questi mesi sta lavorando al suo prossimo progetto discografico.
I colleghi sono invitati, venerdì 17 maggio alle ore 13.00, presso la terrazza dell’hotel ristorante “La Tartaruga” (nel borgo di San Gregorio), alla conferenza stampa di presentazione dell’evento musicale Orlandino.
Oltre all’Assessore al Turismo Rosario Milone, sarà presente lo stesso Francesco Cafiso.
Ufficio Stampa Comune di Capo d'Orlando
® Nebrodiario

 
 
 
 
Powered by DiBi Studio | Tutti i diritti riservati | portaledeinebrodi@gmail.com