Santo Stefano di Camastra: importante convenzione della Scuola Musicale Comunale e Memorial

Santo Stefano di Camastra
La Scuola Musicale Comunale “Vincenzo Cecere” di Santo Stefano di Camastra diventa sede di corsi Pre-Accademici - Corsi di Formazione di Base propedeutici alla formazione Accademica delle Istituzioni dell’A.F.A.M.- fino all’esame di ammissione al triennio ordinamentale di primo Livello. Infatti grazie ad una convenzione sottoscritta con il Direttore del Conservatorio di Musica Vincenzo Bellini di Palermo, i ragazzi di 13/14anni, residenti in questo territorio, che hanno intenzione di studiare musica e, che, fino a qualche anno fa per fare ciò dovevano spostarsi in città come Palermo, Messina, Catania o Caltanissetta, grazie alla stipula di questa convenzione possono farlo tranquillamente presso la Scuola Musicale Comunale Vincenzo Cecere, seguendo i percorsi formativi e i relativi programmi di studio indicati dal Conservatorio di Musica di Palermo. Ci saranno docenti adeguati, prescelti da una Commissione strettamente tecnica, ognuno per lo strumento che si intende prendere lezioni, gli allievi verranno periodicamente monitorati dai docenti del Conservatorio.
Come ormai è consuetudine, domenica 8 luglio 2012, la Scuola Musicale Comunale di Santo Stefano di Camastra, diretta dal M° Salvatore Marinaro, in segno di riconoscenza e gratitudine nei confronti del Maestro Vincenzo Cecere, che per quasi mezzo secolo ha rappresentato la musica nei Nebrodi ed ha donato sapere e cultura con amore e profonda dedizione, organizza una giornata in suo onore. L’insigne Maestro, nella sua lunga carriera di direttore della Scuola Musicale stefanese, ha avviato allo studio della musica numerosi giovani, molti dei quali oggi rivestono ruoli di primo piano in prestigiosi Teatri e/o nelle migliori orchestre nazionali, nonché nella bande militari più rinomate. Per molto tempo è stato uno degli autori più eseguiti, le sue opere hanno ricevuto premi importati, alcune come “Bontà” che nel 1959 si è classificata al 1° posto in un concorso Nazionale o, “Perdute Speranze” che è stata inserita quale colonna sonora del film “A Ciascuno il suo” tratto dal romanzo omonimo di Leonardo Sciascia. Per il suo carattere a volte severo ma nello stesso tempo paterno, è stato definito dalla stampa di quel tempo “maestro di musica e di vita”.
Dal 2008 la Scuola Musicale Comunale di Santo Stefano di Camastra, una delle poche scuole ancora esistenti nel territorio siciliano, che porta il nome del Maestro “Vincenzo Cecere”, è diretta dal Maestro Salvatore Marinaro.
Il Maestro Marinaro ha iniziato gli studi alla tenera età di otto anni proprio con il Maestro Cecere dal quale riceve la formazione per intraprendere gli studi al conservatorio di Palermo dove, nel 2004 consegue il diploma di Conservatorio e nel dicembre del 2010 con la votazione 110 e lode consegue la laurea di secondo livello in Trombone. Partecipa a numerose Master Class sia con musicisti nazionali che internazionali come Jack Mouger, 1° Trombone dell’ Operà di Parigi o Josef Alessi, 1° Trombone della New York Filarmonica. La giornata si concluderà con un concerto in suo onore, ospite d’onore della serata ci sarà il figlio del Maestro Cecere, il Maestro Pasquale Cecere.
Pietro Volo

 
 
 
 
Powered by DiBi Studio | Tutti i diritti riservati | portaledeinebrodi@gmail.com