Mistretta, sui Nebrodi, al "Porta a Porta" di Vespa: il Tribunale chiude

Porta a Porta di Bruno Vespa
Si è brevemente parlato della chiusura del Tribunale di Mistretta a Porta a Porta in tarda serata, in un breve servizio andato in onda durante il programma di Rai 1, alle ore 23.40 circa.
Il Tribunale di Mistretta, definito il più piccolo dei tribunali d'Italia è, dunque, destinato a chiudere e a trasferire le proprie attività presso il Tribunale di Patti, con immensi disagi per tutti.
Attualmente a Mistretta lavorano sei magistrati e una trentina di funzionari.
L'obiettivo del Ministro Severino é quello di cambiare la geografia giudiziaria del paese, attuando un risparmio di circa 50 milioni di euro nel triennio 2012-2014.
Un minuto di servizio per liquidare 150 anni di storia. Un sacrilegio eliminare un presidio di legalità, l'ennesimo colpo al territorio dei Nebrodi, privato di un diritto fondamentale ed un servizio indispensabile.
Nel frattempo, avvocati e cittadini protestano. Negli ultimi giorni, i legali di Mistretta e del comprensorio hanno reagito in maniera vibrante occupando in maniera del tutto simbolica il Tribunale di Mistretta, destinato a chiudere battente.

 
 
 
 
Powered by DiBi Studio | Tutti i diritti riservati | portaledeinebrodi@gmail.com