Acquedolci: artisti volontari al lavoro per Dino Sauro

Un gruppo di artisti aderenti al progetto Alchimia della Bellezza si metteranno al lavoro per riportare in vita un murales di quasi trent'anni fa: "Dino Sauro".
Sabato 28 alle 07.30 del mattino è l'appuntamento della squadra di volontari che l'Associazione Culturale Mediterraneo (circolo ARCI di Acquedolci) ha coinvolto in un progetto dal basso, completamente finanziato dai cittadini senza chiedere contributi pubblici. E' un'operazione per conservare la memoria artistica della cittadina nebroidea.
Il murale a forma di drago e denominato dai suoi autori, "Dino Sauro", era stato realizzato nel 1984 da due giovani. Uno di loro, Mario Falci è attualmente un architetto e vive e lavora a Milano. L'altro ragazzo, Delfo Artino, è prematuramente scomparso in seguito ad un incidente stradale in terra di emigrazione, a Torino. (La storia del murales è stata raccontata dall'arch. Falci in questo post.
Il lavoro di ripristino sarà supervisionato dallo stesso architetto Mario Falci, presente ad Acquedolci per le vacanze estive, e saranno coordinate dall'arch. Benedetto Ventura. Si comincerà Sabato 28 luglio prestissimo per sfruttare al massimo le ore clementi delle nostre giornate estive siciliane e poi proseguiranno nel tardo pomeriggio (ore 17.30) e fino al tramonto, luce permettendo. L'attività si riprenderà domenica sempre neglistessi orari e ci si darà poi appuntamento al prossimo weekend, 4 e 5 Agosto per completare il lavoro.
Per finanziare il progetto, l'ACM ha fatto ricorsoad un'operazione di crowdfunding, una raccolta fondi popolare con una sottoscrizione a premi. I biglietti hanno costi popolari (2 €) e il premio è un quadro artistico donato dal pittore acquedolcese, Salvatore Morello. Anche tra le aziende locali c'è stata una gara per sponsorizzare l'iniziativa.
Il Consiglio Direttivo ACM

 
 
 
 
Powered by DiBi Studio | Tutti i diritti riservati | portaledeinebrodi@gmail.com