La Pro Loco di Ucria in Norvegia dal 7 al 10 maggio


La Pro Loco di Ucria in Norvegia dal 7 al 10 maggio
Continua l’attività della Pro Loco di Ucria volta a favorire lo scambio culturale in ambito europeo. Dopo l’incontro dello scorso marzo in Svezia, in occasione del gemellaggio culturale inserito nel progetto Comenius “Die Bedeutung eines Unesco Weltkulturerbes für die Regio” che ha visto coinvolti - oltre alla scuola Svedese “Utbildningscentrum” di Orkelljunga, la scuola elementare Barnesckole di Rjukan (Norvegia), l’Hauptschule di Rothenburg (Germania) quale scuola europea coordinatrice e l’I.T.C.G. “F. P. Merendino” di Capo d’Orlando, i rappresentanti della Pro Loco di Ucria e dell’I.T.C.G. “F. P. Merendino” di Capo d’Orlando si recheranno a Rjukan in Norvegia, dove si svolgerà il 2° meeting del progetto Comenius volto a favorire lo scambio culturale ed il confronto tra i popoli dell’U.E.
“Lavoriamo da anni per favorire lo scambio culturale all’interno della Comunità Europea - questo il commento del presidente della Pro Loco Francesco Niosi - sarà un’ulteriore occasione – ha concluso Niosi – per promuovere all’estero Ucria e l’intera area dei Nebrodi”.
Sarà un dirigente della Pro Loco, Rosario Scalisi, a recarsi in Svezia il prossimo 7 maggio in compagnia di docenti e alunni dell’ I.T.C.G. “F. P. Merendino”di Capo d'Orlando.
I nostri ringraziamenti vanno ai prof.ri Antonino Musca e Salvatore Calderaro per avere collaborato con la Pro Loco anche in questa occasione”.
Ufficio Stampa Pro Loco di Ucria

 
 
 
 
Powered by DiBi Studio | Tutti i diritti riservati | portaledeinebrodi@gmail.com