Assessore di Brolo propone manovra ideale salva-crisi. Monti è servito!

Assessore di Brolo propone manovra ideale salva-crisi. Monti è servitoPuò un assessore di un piccolo comune aiutare il Presidente del Consiglio, prof. Mario Monti, a trovare 30 Miliardi?
La risposta prova a darla il Dott. Carmelo Gentile, commercialista di professione e assessore alle politiche giovanili del Comune di Brolo (Me).
Conti alla mano, l'assessore brolese dimostra come si può riuscire a recuperare qualche miliardo di euro togliendolo a chi ha già fatto il furbo, pubblicando il risultato su Facebook.
Ma ecco il dettaglio della ricetta, consultabile anche sulla seguente pagina Facebook:
http://www.facebook.com/pages/Montieccoti-30-Miliardi/233337836736093.
COME TROVARE 30 MILIARDI DI EURO SENZA TOCCARE PENSIONATI ARTIGIANI, COMMERCIANTI?
LA MANOVRA SALVA ITALIA DEL GOVERNO MONTI PREVEDE LA TASSAZIONE DELL 1,5 % DEI C.D. “CAPITALI SCUDATI”.
COSA SONO I CAPITALI SCUDATI?
SONO INGENTI CAPITALI PRODOTTI IN ITALIA E DETENUTI ALL’ESTERO SENZA SUBIRE LA TASSAZIONE PREVISTA DALLA NORMATIVA FISCALE ITALIANA (IN PAROLE POVERE NON SONO STATI TASSATI E QUINDI DETENUTI CLANDESTINAMENTE).
NELL’ARCO DI TEMPO 2001 – 2010 SONO STATI RIMPATRIATI E QUINDI REGOLARIZZATI CAPITALI PARI A 182 MILIARDI DI EURO.
LA REGOLARIZZAZIONE E’ AVVENUTA VERSANDO IN MEDIA IL 4% DI QUANTO RIMPATRIATO, DA UN CALCOLO VELOCE, A FRONTE DI 182 MILIARDI DI EURO, NON DICHIARATI, CHI HA SCUDATO I CAPITALI HA PAGATO 7,5 MILIARDI E TUTTO SI E’ SISTEMATO.
UN ESEMPIO: SU UN RIMPATRIO DI 100.000 EURO EFFETTUATO DAL 2001 AD OGGI LO STATO HA INCASSATO SOLO 4.000 EURO MENTRE SECONDO LA NORMATIVA FISCALE ITALIANA AVREBBE DOVUTO INCASSARNE PIU’ DI 40.000.
IL PRESIDENTE MONTI NELLA MANOVRA PREVEDE UN ULTERIORE TASSAZIONE DI QUESTI 182 MILIARDI PARI ALL’1,5%, PORTANDO LA TASSAZIONE MEDIA AL 5,5%
VISTO CHE L’ALIQUOTA MINIMA PREVISTA DALL’ORDINAMENTO FISCALE ITALIANO (CIOE’ QUELLA INERENTE IL CITTADINO CHE PERCEPISCE FINO A 15.000 EURO) E’ DEL 23%, PERCHE’ NON APPLICARLA SOTTO FORMA DI UNA TANTUM A QUESTI SIGNORI CHE DETENGONO I CAPITALI SCUDATI?
PER LORO SI TRATTEREBBE GIA’ DI UNA FORTISSIMA AGEVOLAZIONE, PER L’ITALIA SIGNIFICHEREBBE LA SALVEZZA.
SE VENISSE APPLICATA L’ALIQUOTA MINIMA SUI SUDDETTI CAPITALI, NELLE CASSE DELLO STATO ENTREREBBERO QUALCOSA COME 40 MILIARDI DI EURO CIOE’ PIU’ CHE L’INTERA MANOVRA.
QUESTO E’ IL VERO VALORE DELLA GIUSTIZIA E DELLA TANTA ACCLAMATA EQUITA’ NON CERTO RICHIEDERE SACRIFICI AI SOLITI NOTI, PENSIONATI, ARTIGIANI, COMMERCIANTI E TUTTI QUELLI CHE APPENA RIESCONO A SOPRAVVIVERE.
SE NON BASTASSERO I CAPITALI SCUDATI SARBBE SUFFICIENTE COSI’ COME PROMESSO E MAI AVVENUTO, “ UN RITOCCHINO AI COSTI DELLA POLITICA”.
Antonino Dovico Lupo

 
 
 
 
Powered by DiBi Studio | Tutti i diritti riservati | portaledeinebrodi@gmail.com