Parliamo pure, oramai, di scuola artistica dei Nebrodi!

Alchimia della BellezzaGrande inaugurazione, alla Sala Consiliare del Comune di Acquedolci, per le due mostre dei pittori Roberto Sterrantino e Alfio Collura.
Una sala piena, con la partecipazione di molti artisti provenienti da tutto il comprensorio dei Nebrodi, ha festaggiato i due artisti acquedolcesi che espongono le loro opere alla Casa delle Culture.
Un evento di eccezionale emotività per tutti, "perché la scoperta di artisti di tale levatura nella nostra cittadina - ha detto una signora amante dell'arte - è una sorpresa positiva e alquanto promettente".
A presentare i due artisti è stato l'arch. Benedetto Ventura, artista anche lui, che ha svelato una serie di punti di unità nell'azione pittorica dei nostri due pittori, malgrado le diverse tecniche usate.
Farid Adly, presidente dell'ACM, ha voluto espressamente sottolineare che la Sala Consiliare, per lunghi anni, prima dell'attuale amministrazione, è stata negata alle attività culturali dell'ACM, a cuasa delle ottusità politiche.
Il sindaco Ciro Gallo ha ringraziato a sua volta l'Associazione Culturale Mediterraneo per il ruolo attivo nel creare spazi ed eventi miranti alla diffusione della cultura e dell'arte, citando tra l'altro il corso di pittura, appena concluso, guidato dal maestro Pippo Coci.
Durante i lavori della serata sono state presentate al pubblico le stampe, numerate e firmate, delle opere dell'artista Roberto Sterrantino; stampe che avranno un prezzo contenuto, permettendo così al grande pubblico di collezionare opere artistiche di grande pregio a costi sostenibili.
Il presidente dell'ACM ha poi presentato la pittrice Rosetta Marino che è stata protagonista di una radicale ristrutturazione della Casa delle Culture, rinnovandone le sale con un particolare tocco artistico. "Un'attività che ha visto la partrecipazione di tanti volontari, che hanno donato gratuitamente il loro tempo all'Associazione", ha sottolineato l'Ing Adly.
Infine è stato presentato il quadro donato dal pittore Salvatore Protopapa al progetto del Museo d'Arte Contemporanea dei Nebrodi.
Una serata che si è conclusa a tarda ora, con la fioritura di molti progetti artistici e culturali futuri. Tra gli intendimenti espressi da molti cultori dell'arte vi è stata l'idea, lanciata a suo tempo dall'ACM, di raccogliere le notizie riguardanti le attività artistiche ad Acquedolci, siano espresse da associazioni oppure da singoli. E' un progetto che potrebbe vedere la collaborazione di molte associazioni culturali acquedolcesi impegnate nel settore e l'apporto dei singoli cultori dell'arte e del collezionismo.
Interessante sorpresa è stata la scoperta tra il pubblico di altri amici di un giovane artista acquedolcese, scomparso molti anni fa, Maurizio Petrolo. E per l'occasione è stata proposta la realizzazione di una mostra retrospettiva di alcune sue opere riperibili da alcuni collezionisti presenti nel territorio. Mostra che si realizzerà nel 2012.
Le mostre di Collura e Sterrantino rimarrano aperte al pubblico fino alla fine del mese (30 Novembre), in un orario pomeridiano dalle 16.00 alle 20.00, tutti i giorni, compresi i festivi.
Per le scuole è possibile organizzare delle visite guidate, alla presenza degli artisti, in orario mattutino, su prenotazione.
ACM Media Team

 
 
 
 
Powered by DiBi Studio | Tutti i diritti riservati | portaledeinebrodi@gmail.com