A Mistretta si attiva "Il giardino delle complessità"

A Mistretta è attivo 'Il Giardino delle complessità'
Il Giardino delle complessità: è questo il nome che si è voluto dare ad un interessante “laboratorio di terapia orticolturale ed ecosofia” attivo a Mistretta presso il Centro di Salute Mentale.
Il Laboratorio nasce una originale idea del Dirigente Medico Psichiatra Dr. Antonio Puzzolo che nel 2007 ha promosso e fortemente voluto la bonifica e relativa riqualificazione dello spazio verde adiacente ai locali, e, ottenuti i fondi grazie al cofinanziamento pubblico/privato, nel maggio 2008 ha avviato i lavori.
Nell'intenzione del Dr. Puzzolo "il Giardino delle complessità" ha l'obiettivo di rappresentare una interfaccia tra utenti del servizio psichiatrico e cittadinanza, un punto di incontro, dunque, tra due realtà distanti tra di loro ma che trovano un punto di incontro dal forte significato simbolico: la natura e la sua contemplazione; la natura ed il suo rapporto con l'essere umano-ospite.
La stessa cura e manutenzione dell'area è affidata ai pazienti che vengono seguiti dal CSM, con competenza e dedizione.
Nelle intenzioni del Dr. Puzzolo vi è anche il progetto di ampliare i locali del poliambulatorio al fine di arricchire l'offerta al pubblico (pazienti -visitatori) mediante una biblioteca, anzi una eco-biblioteca, con relativi spazi interelazionali più consoni e confortevoli.

 
 
 
 
Powered by DiBi Studio | Tutti i diritti riservati | portaledeinebrodi@gmail.com