Mistretta: foto di Letterio Pomara fino al 9 settembre

Mostra fotografica di Letterio Pomara a Mistretta fino al 9 settembreIl Consorzio Intercomunale "Valle dell'Halaesa", in collaborazione con i comuni di Castel di Lucio, Mistretta, Motta d'Affermo, Pettineo, Tusa, presenta la MOSTRA FOTOGRAFICA di Letterio Pomara “Halaesa. I volti della valle”.
Sessanta ritratti in bianco-nero di arabi, normanni, siciliani. Mediterranei e Italiani.
Il progetto dell’artista nasce da una conoscenza più che trentennale e particolareggiata di gran parte del territorio nebroideo. In Sicilia.
Il tema dominante è l’uomo - ma ovviamente anche la donna, i giovani e i bambini - tutti rigorosamente appartenenti al territorio dei comuni di Castel di Lucio, Mistretta, Motta D’Affermo, Pettineo, Tusa, in provincia di Messina - nati qui e/o che in questi luoghi ci vivono. Pomara si è concentrato soprattutto “sul-nel” loro volto, specchio di personalità e vita: speciale, particolare, tipico e specifico, intenso, gentile o duro. In due parole, caratteristico ed espressivo. Mai ermetico.
Dai ritratti appare chiaro una sapiente ricerca dell’artista. Sono volti che hanno una storia o che raccontano un dialogo. Altri hanno poco da raccontare, che altro se non la spensieratezza o la giovinezza.
Ritratti di pensieri, di gioie e dolori di un passato forse non troppo recente. Foto di sorrisi d’occasione, di convenienza, o di un caso. Cercate, a volte rubate. Emotive o fredde; da atmosfere familiari o dal nulla.
Sono immagini che rimandano alle radici di un luogo, di un territorio, di un
senso o di una voglia di appartenenza. O più semplicemente di libertà.
Voluta, cercata e da trovare, conquistata o da conquistare.
“E’ una lavoro durato quattro anni – dice Letterio Pomara – e spero proprio che l’insieme che ne è venuto fuori dia davvero il senso di vita vera, vissuta o da vivere. Dia davvero il senso di un’identità - quella siciliana – ancor oggi, nonostante tutto, molto forte”.
Ci si sente “dentro la foto, a tu per tu con il soggetto fotografato” hanno scritto della mostra alcuni critici di fama. Ma Pomara ormai ci ha abituati a questa fotografia con la effe maiuscola. E’ la fotografia di scuola francese a cui l’artista appartiene. La fotografia vera, quella dei grandi fotografi professionisti. La fotografia d’arte, ancora essenzialmente analogica - per intenderci – che, mescolata al fascinoso bianco-nero, fa di ogni foto un’opera.
Dodici foto per ogni comune per un totale di sessanta foto.
“Halaesa. I volti della valle” è una mostra itinerante che ha già toccato quattro Comuni della “Valle dell’Halaesa”, domenica 28 Agosto arriverà a Mistretta dove la si potrà visitare sino al 9 Settembre.
INAUGURAZIONE DOMENICA 28 Agosto 2011 ore 19,30
Palazzo Mastrogiovanni-Tasca - via Umberto I - MISTRETTA -

 
 
 
 
Powered by DiBi Studio | Tutti i diritti riservati | portaledeinebrodi@gmail.com