Capo d'Orlando: pubblicato quaderno su “ETICO_F: Cinque movimenti sul paesaggio”

Capo d'Orlando: pubblicato quadermo su “ETICO_F: Cinque movimenti sul paesaggio”Riprende il cammino il progetto “ETICO_F: Cinque movimenti sul paesaggio e cinque residenze d’artista, con la pubblicazione, nel quinto numero di Riso/Annex, dei documenti di “ETICO_F: Cinque movimenti sul paesaggio “, con scritti e foto della residenza di Capo d’Orlando e del lavoro on site specific di Hans Schabus, che nel luglio 2010 ha realizzato a Castello Bastione l’opera LUNGOMARE 2010 secondo un approccio di ricerca incentrato sull’ascolto del nostro territorio e la sua lettura paesaggio.

Progetto che si concluderà con una grande esposizione che si terrà a Palermo nel mese di giugno 2011 nelle sale di Palazzo Riso, il Museo regionale d’arte contemporanea, ove le opere realizzate dai cinque artisti in residenza in altrettante località della Sicilia saranno unite ad un nutrito numero di altri lavori degli stessi artisti, per offrire una più completa comprensione dei percorsi di ricerca di ciascuno.

Palazzo Riso funzionerà come luogo di approdo e di sintesi degli interventi delle varie residenze nell’Isola, consentendo la lettura del progetto nella sua coralità in modo da offrire una più completa comprensione dei percorsi di ricerca di ciascun artista e dell’impatto del lavoro on site specific .

Lavoro e progetto, evidenzia il prof. Cappotto nel presentare il quinto numero di Riso/Annex al sindaco Enzo Sindoni, che ben si inseriscono nel cammino di conoscenza, riscoperta e rivalutazione del patrimonio storico-artistico del nostro territorio, anche attraverso l’arte contemporanea e la “RIpartenza “ della Vita e Paesaggio di Capo d’Orlando.

Attività che inseriscono Capo d’Orlando fra le località emblematiche dell’arte moderna, con location dove artisti di fama internazionale possono operare anche on site specific per una lettura diretta del territorio e del paesaggio; con spazi per ospitare , nell’ambito del progetto “Citta del Mediterraneo in Sicilia “, il MCA Malta Arte Contemporanea di La Valletta , e la successiva manifestazione, legata a “Vita e Paesaggio” , con esposizione di opere di artisti siciliani per verificare e monitorare l’influenza del progetto sulla vita e sulla produzione artistica siciliana.

Nell’invitare l’amministrazione comunale di Capo d’Orlando al vernissage di Palermo, lo staff del progetto ETICO_F ha chiesto al Sindaco di ringraziare per la collaborazione i dipendenti comunali ed il personale impegnato a Castello Bastione e soprattutto Claudia Librizzi che ha curato il backstage pubblicato sull’ Annex di ETICO_F e Gaetano Spagnolo per la documentazione video prodotta, utilizzata anche per l’opera di Massimo Bartolini, che si è sviluppata fra Capo d’Orlando e Ficarra.

 
 
 
 
Powered by DiBi Studio | Tutti i diritti riservati | portaledeinebrodi@gmail.com