Il "citizen journalism" per i Nebrodi

 Il 'citizen journalism' per i Nebrodi
Con Nebrodiario si intende favorire e promuovere, anche per il territorio dei Nebrodi, il "giornalismo partecipativo" (detto anche giornalismo collaborativo o, in inglese, citizen journalism o open source journalism).
Con questo termine si indica la nuova forma di giornalismo che vede la partecipazione attiva dei lettori, grazie alla natura interattiva dei nuovi media e alla possibilità di collaborazione tra moltitudini offerta da internet.
E' aperta a tutti la possibilità di comunicare piccole e grandi eventi che si svolgono nel territorio dei Nebrodi, così da rendere un servizio alla collettività e promuovere gratuitamente la propria realtà.
Riteniamo che vadano ripensate le modalità con le quali riuscire a creare valore.
L'innovazione tecnologica è non solo uno degli elementi decisivi per conseguire tale risultato, ma anche il terreno sul quale si svolgeranno le vere sfide della competizione globale, sfide che riguarderanno non tanto la capacità di creare valore quanto la capacità di organizzare la creazione di valore.
Si tratta, in altre parole, non solo di produrre un determinato bene o servizio, e di venderlo, ma piuttosto di organizzarne la produzione o l'erogazione con l'aiuto di altri soggetti e con il contributo degli utenti finali.
Il primo vero salto di mentalità consiste dunque in una nuova e diversa considerazione dell'utente, non più inteso come consumatore ma come "socio", ossia coproduttore del servizio e di ricchezza.
(per Nebrodiario: Claudio Stella)

 
 
 
 
Powered by DiBi Studio | Tutti i diritti riservati | portaledeinebrodi@gmail.com